Dazzling shadows. Uno scienziato tedesco cerca la verità sottostante dietro i colori invisibili nascosti nella natura.

Joe Schievano

Dazzeling Shadows è basato sul libro di Goethe Theory of Colors e sulla ricerca che ha documentato osservando i colori attraverso i prismi in situazioni di luce e oscurità controllate. Durante la mia ricerca, la cinepresa e l’obiettivo sono il mezzo che ho usato per comporre le immagini a colori usando la luce, il cielo e i fiori. C’è un tema ricorrente nell’osservazione al buio: ‘l’immagine residua’. Un colore o una vibrazione visiva viene stampata sulla retina che riguarda qualcosa che ha a che fare con il modo in cui la nostra mente sta reagendo all’oscurità dopo l’impulso della luce.
C’è una trasformazione perpetua di colore e tonalità in luce e oscurità.

Quando vidi uno dei lavori di Keja realizzati all’Orto botanico, ho sentito immediatamente una forte connessione tra quelle immagini e il suono. Quei colori di piante e fiori come risultato dello sviluppo fotografico di Keja, mi avvolsero immediatamente in una vibrazione di luce e suono, simultaneamente.Da questo imprinting percettivo ed emozionale abbiamo deciso di iniziare insieme unprogetto audiovisivo. Dopo varie e possibili strade, ha preso vita Dazzling Shadows, che si basa sul libro di Goethe La teoria dei colori e sulla ricerca da lui documentata, osservando i colori tramite i prismi in situazioni di luce e buio controllate.C’è un tema ricorrente nell’osservazione al buio: l’afterimage. Un colore o una vibrazione visiva si stampa sulla retina, e questo ha a che fare con il modo in cui la nostra mente agisce al buio dopo un impulso luminoso. C’è una perpetua trasformazione di colore e tono tra luce e oscurità, ed è su questo fondamento che ho iniziato a sviluppare il suono in queste immagini. In realtà mi sono messo in ascolto, senza realmente creare musica, ma cercando di far emergere ciò che già vibrava. Impulsi, battiti, pattern a-ritmici su alte frequenze, echi armonici, brezze di frammenti melodici che passano con apparente casualità.

Ma c’è anche un ribaltamento della percezione, che diventa per un momento quella dei fiori e delle piante verso il mondo esterno. La natura circostante, e una umanità variegata che le passa accanto, viene percepita in momenti di normale quotidianità che fluisce tra passi, conversazioni, sussurri e risa. Solo alla fine i suoni diventano anche narrazione, rivolgendo lo sguardo all’epica, proprio perchè Goethe conclude la sua metodologia così rigorosa e scientifica, inserendo il tutto in un pensiero panteistico, di chi ha riconosciuto il divino nella Natura e in questi fenomeni osservati.

Dazzling shadows Poster

Dazzling shadows by Keja Ho Kramer and Joe Schievano

Musica per Cinema Tv e teatro - Newsletter

Poche mail, non più di una al mese.

Musica e immagini, nuovi mood, informazioni e curiosità, idee per ottenere la musica e il suono più adatti ai progetti cinema, TV, teatrali e di videoart.

close

Musica per Cinema Tv e teatro - Newsletter

Poche mail, non più di una al mese.

Musica e immagini, nuovi mood, informazioni e curiosità, idee per ottenere la musica e il suono più adatti ai progetti cinema, TV, teatrali e di videoart.